Dopo lo stop per l’anno 2015, la Legge di Stabilità ha ripristinato per il 2016 la detassazione dei premi e del salario di produttività, una delle misure più attese per questa manovra finanziaria. La Legge di Stabilità 2016 ha previsto altresì l’ampliamento della platea dei beneficiari, innalzando l’asticella dei redditi ammessi all’incentivo a quelli fino a 50 mila euro lordi annui. Il limite massimo di importo che potrà essere assoggettato a tassazione agevolata del 10%, se legato al raggiungimento di obiettivi di produttività e redditività aziendali, è stato fissato a 2.500 euro (2.000 euro lordi per le aziende che non coinvolgono pariteticamente i lavoratori nell’organizzazione del lavoro).






© 2013 A.N.I.V.P. - copy watchAssociazione Nazionale Istituti di Vigilanza Privata - Privacy e Note LegaliPowerd by: Altavilla Informatica made in Carism