L’Ispettorato Nazionale del Lavoro in data 7 novembre ha emanato la circolare n° 2/2016 con la quale fornisce alcune indicazioni in materia di obbligo di accordo sindacale in caso di installazione di sistemi GPS.

Il tutto alla luce della riforma portata dal D.lgs 151/2015.

L’Ispettorato in termini generali afferma che “i sistemi di geolocalizzazione rappresentino un elemento 'aggiuntivo' agli strumenti di lavoro”, conseguentemente la loro implementazione in ambito lavorativo necessiterebbe dell’accordo sindacale.

In casi particolari comunque si possono trasformare in veri e propri strumenti di lavoro, per esempio quando sono previsti da disposizioni legislative o regolamentari.

In tal senso la circolare cita espressamente l’obbligo dei furgoni trasporto valori di avere a bordo il GPS, escludendo la casistica dall’obbligo dell’accordo.

 


Circolare-INL-n-2.pdf

© 2013 A.N.I.V.P. - copy watchAssociazione Nazionale Istituti di Vigilanza Privata - Privacy e Note LegaliPowerd by: Altavilla Informatica made in Carism